Marocco

Marocco.jpg
marocco.gif

Il Marocco è la porta d'accesso all'Africa e un paese con tante anime diverse. Qui troverete epiche catene montuose, antiche città, deserti sconfinati e una calda ospitabilità.

Luoghi da vedere

Teatro di strada nella Jemaa el-Fna. Nessun circo può competere con la folia dell' halqua (il teatro di strada del cantastorie, Patrimonio Orale e immateriale dell'Umanità), nella piazza principale di Marrakesh.

La Medina di Fes è la madre di tutti i labirinti. L'unico modo per esplorarla è tuffarcisi a capofitto, senza timore di perdersi, seguite il flusso di gente per ritrovare la via principale, oppure date una mancia a qualche ragazzino perchè vi guidi.

Zaouiat Ahansal è la Chamonix dell'Atlante orientale. Circondata dalle cime frastagliate, la sua valle presenta km di pareti a strapiombo, ripidi contrafforti e stupendi canyon. Grazie alla strada asfaltata aperta nel 2013, questi luoghi incontaminati iniziano ad attirare visitatori.

Ripida e acciottolata la medina di Chefchaouen si estende lungo il fianco della montagna in una cascata di tetti rossi, balconi in ferro battuto e gerani. I vicoli tutti dipinti di blu sono un'incanto, l'avverarsi del sogno di ogni fotografo.

Rinfrescata costantemente dalla brezza atlantica, grazie ai suoi antichi bastoni sul mare e alla bianchissima Medina Essaoiura è una delle località più affascinanti e rilassate del Marocco.

Abitato principale dell'Anti atlante, Tafraoute è un mosaico di case rosa e mercanti incorniciati da uno straordinario panorama.

Specialità

B-stilla
B-stilla

Pasticcio dolce-salato di pasta fillo a strati ripiena di piccione o pollo con mandorle e cannella.

press to zoom
Tajine
Tajine

Stufato che cuoce lentamente nella tradizionale pentola conica di terracotta. Le varietà tipiche: pollo con olive e limone, kefka, manzo con prugne e mandorle.

press to zoom
Harira
Harira

Zuppa con cipolle, lenticchie, ceci, pomodoro e agnello.

press to zoom
Khubz
Khubz

Pane tradizionale, cotto in forni a legna comuni.

press to zoom
Couscous
Couscous

I grani fini di pasta di semola lavorati a mano sono cotti al vapore e serviti in un brodo leggero con verdure e carne.

press to zoom

Quando andare

Alta stagione

Media stagione

Bassa stagione

Novembre-Marzo

Aprile e Ottobre

Maggio-Settembre

Mezzi di trasporto

download (1).jpg

Autobus

Gli autobus da vetture moderne a traballanti autobus locali costano meno e sono più lenti dei treni. Sono utili per le destinazioni dove non arriva la ferrovia.

download.png

Auto

Un automobile è utile per chi ama viaggiare al proprio ritmo o per visitare zone con trasporto pubblico scarso, Fate attenzione alla guida imprevedibile dei marocchini.

istockphoto-492362277-612x612.jpg

Taxi

I grands taxis Mercedes hanno percorsi fissi tra cittadine vicine tra loro. Costano poco, ma sono superaffollati.

informazioni per il vostro viaggio

Moneta e Lingua

La lingua araba è la lingua ufficiale.

La valuta nazionale è il Dirham marocchino (MAD) .

Sicurezza

Il Marocco è un Paese che non presenta particolari problemi dal punto di vista della sicurezza anche se ultimamente è da segnalare un incremento di scippi e rapine nella città di Casablanca. I controlli stradali della polizia possono essere assai frequenti per ragioni di sicurezza e controllo della produzione delle droghe. A questo proposito si segnala difficoltà a visitare la regione nord del Paese verso il confine con l'Algeria. Da Chefchaouen infatti parte la strada n.39, lunga 278 km, che attraversa la catena del Rif: oltre la metà del percorso è sotto il controllo degli spacciatori che obbligano ad acquistare hascish, una vera e propria specie di "permesso di transito". Questo anche se l'uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti è severamente vietato e la polizia effettua controlli meticolosi soprattutto nelle zone di Tangeri, Tetouan, Nador e Issaguen (ex Ketama). 

Non sono tollerate tracce di alcol in chi guida; se un guidatore è sospettato di essere sotto l'influenza di alcol può essere sottoposto a prelievo o a qualsiasi altro test di rilevamento. 

Requisiti d'ingresso

Passaporto valido almeno 6 mesi. Il visto non è necessario per soggiorni turistici inferiori a 3 mesi. 

Situazione Sanitaria

L'acqua è potabile in tutto il Marocco e in teoria si potrebbe bere senza preoccupazioni; per evitare noiose diarree che potrebbero compromettere il viaggio è comunque consigliabile bere acqua minerale imbottigliata e non mangiare verdura cruda, frutti di mare e frutta non sbucciata. Evitare di bagnarsi in fiumi e laghi spesso infestati da parassiti. È bene sapere che l'assistenza sanitaria per i cittadini italiani è a pagamento, per avere una copertura meglio stipulare un'assicurazione privata. 

. Le strutture medico-sanitarie pubbliche sono di livello insoddisfacente, solo nelle maggiori città esistono adeguate strutture private.